tennis.sportrentino.it
SporTrentino.it
News

A1 femminile: Moratelli e Chiesa si sfidano per la finale

Sarà derby trentino nei play-off di Serie A1 femminile. Di fronte nella prima delle due semifinali scudetto si ritroveranno l’At Verona di Angelica Moratelli, che ha chiuso al secondo posto la fase eliminatoria nel girone 1, alle spalle del Ct Palermo, e la Canottieri Casale di Deborah Chiesa, detentrice del titolo, sconfitta in casa (1-3) da Forte dei Marmi nell’ultima giornata, ma rimasta comunque sulla prima poltrona in virtù della miglior differenza incontri con le altoatesine del Tc Rungg, che hanno chiuso appaiate alle piemontesi a quota 11. Non una giornata fortunata, l’ultima, per Deborah Chiesa e compagne: la 27enne di Trento si è fatta rimontare e superare al terzo (2-6 7-6 6-3) da una caparbia Melania Delai, altra tennista trentina, in forza quest’anno nel team toscano. Brava la 21enne che ha dato il suo contributo decisivo anche in doppio, al fianco della 17enne Anastasia Bertacchi, campionessa italiana under 16 nel 2022. Le due si sono imposte al super tie-break proprio contro la Chiesa e la giovanissima Greta Rizzetto. Moratelli protagonista nel largo successo (4-0) delle veronesi sui campi del Parioli a Roma, la 29enne di Lavis (5 vittorie su 6 in singolo) ha dominato (6-1 6-1) il match con Ida Pina Galatea Ferro e ha confezionato in doppio, insieme all’olandese Lesley Kerkhove, il primo poker stagionale delle venete (7-5 6-4 al duo capitolino Gandolfi-Lombardo).

Il primo atto delle semifinali andrà in scena domenica prossima a Verona, sette giorni più tardi il match di ritorno in terra piemontese. Casale sarà senza la sua stella, Sara Errani, non schierabile a termini di regolamento perché impiegata una sola volta nella regular season. Dall’altra parte del tabellone si affronteranno Rungg e Palermo, finali tricolori a Torino, sui campi del Circolo della Stampa, il 9 e 10 Dicembre.
Parioli Roma-Tc Italia Forte dei Marmi e Argos Tc Padova-Beinasco, la doppia sfida dei play-out: chi vince resta in A1, chi perde dovrà scendere in A2.

Autore
Luca Avancini

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.