tennis.sportrentino.it
SporTrentino.it
News

Serie B2 maschile: Trento e Levico, passi verso la salvezza

Con l’Ata a riposo sorridono Trento e Levico nella quinta giornata della B2 maschile. Il Trento si è preso tre punti d’oro zecchino sul rosso di casa con i veneziani del Green Garden, il Levico ha raddrizzato con i doppi e un grande carattere un confronto tutto in salita a Vicenza con il Palladio di Andreas Seppi. L’altoatesino, che ha da poco festeggiato i 40 anni, ex numero 18 al mondo, ha dimostrato di avere ancora la tigna e la voglia di stare in campo tre ore a lottare, pur di strappare un punto che poteva risultare pesantissimo nell’economia della sfida in terra veneta, contro un avversario, il 2.2 Alessandro Ragazzi, di tredici anni più giovane. I lampi di classe di Seppi, ma soprattutto la capacità di alzare il livello del gioco nei momenti più importanti hanno segnato un match spettacolare che Ragazzi ha giocato con coraggio anche se con poca fortuna. Una punta di rammarico anche per Tommaso Pederzolli che ha ceduto in tre set al 2.4 Thomas Nucera, mentre Andrea Pavia è riuscito solo a tratti a scalfire le sicurezze di un giocatore di grande esperienza come Nicola Ghedin. Il veterano Marco Pedrini (foto sopra) ha tenuto vive le speranze valsuganotte, risorte nei doppi in virtù delle prestazioni maiuscole delle coppie Pederzolli-Pedrini e Pavia-Ragazzi, davvero bravi a gestire risorse ed energie. E’ finita 3-3, ed è un pari che consente al Levico di restare saldamente aggrappato al treno salvezza. Salvezza adesso è un po’ più vicina invece per il Ct Trento che. Confronto incanalato nel verso giusto dai singolari, marchiati da David Perez Sanz (foto sotto), 30enne di Burgos ex numero 216 al mondo (adesso è 864), che ha dato il solito e robusto contributo alla causa, prendendo a sassate il 2.5 Marco Rampazzo, travolto dal ritmo ossessivo e senza tregua dello spagnolo: Hanno fatto la loro parte al meglio anche Pietro Pecoraro ed Eugenio Candioli: il valsuganotto ha spinto da fondo con continuità, stringendo in una morsa molto aggressiva un pericoloso regolarista qual è Riccardo Opi, Candioli ha imposto la sua ragnatela in progressione al 21enne di origine argentina Elias Hanni Facundo. Il Green Garden è rimasto in partita grazie alla prova molto concreta di Lukas Jastraunig, 34enne austriaco, già numero 494 al mondo, ma Trento è andata sul sicuro con i doppi, e ha trovato nel duo Sanz-Pecoraro la carta vincente. Bravi anche Kolbe e Candioli che si sono ben difesi con la coppia più solida, Jastraunig-Rampazzo, cedendo solo al super tie-break. E domenica sarà derby proprio con il Levico, mentre l'Ata dovrà assolutamente cercare di muovere la classifica a Pavia sui campi della Canottieri Ticino.

Serie B2 maschile - Risultati della quinta giornata - Girone 2

Ct Trento - Green Garden Venezia 4-2: Pecoraro (T) b. Opi 6-2 6-3; Perez (T) b. Rampazzo 6-2 6-1; Jastraunig (G) b. Kolbe 6-2 6-1; Candioli b. Facundo 6-1 6-3; Pecoraro-Sanz (T) b. Facundo-Opi 6-1 6-1: Jastraunig-Rampazzo (G) b. Candioli-Kolbe 6-7 6-2 10-5.

Ct Palladio Vicenza - At Levico 3-3: N. Ghedin (P) b. Pavia 6-1 6-4; Nucera (P) b. Pederzolli 7-6 3-6 6-2; Seppi (P) b. Ragazzi 6-4 4-6 7-5; Pedrini (L) b. M. Ghedin 6-2 6-3; Pavia-Ragazzi (L) b. Ghedin-Nucera 6-1 6-2; Pederzolli-Pedrini (L) b. Albiero-Ghedin
7-6 6-4.

Tc Sandrigo-Canottieri Ticino Pavia 3-3:

Ha riposato: Ata Trentino

Classifica (tra parentesi partite giocate): Tc Sandrigo (5) punti 9; Ct Palladio Vicenza (4) punti 7, Canottieri Ticino Pavia (4) punti 6; Ct Trento (4) punti 5; At Levico (4), Green Garden (5) punti 4; Ata Trentino (4) punti 2.
Così il prossimo turno (9/6): Ct Levico-Ct Trento; Canottieri Ticino Pavia-Ata Trentino; Tennis Palladio Vicenza-Tc Sandrigo; riposa: Green Garden Venezia.

Autore
Luca Avancini

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.