tennis.sportrentino.it
SporTrentino.it
News

Tricolori di seconda: si ferma Ferrarolli, oggi le donne

Sfuma alle soglie delle semifinali il sogno tricolore di Davide Ferrarolli. Sulla terra rossa del Tennis Club Cagliari, teatro dei Campionati italiani di seconda categoria, il 19enne 2.4 dell’Ata deve arrendersi a Nicolò Catini, 25enne 2.2 romano, seconda testa di serie e numero 995 del ranking mondiale, arrivato in Sardegna sulla spinta della bella finale, la prima in carriera, raggiunta nell’Itf da 15mila dollari di Aprilia, dopo essere partito dalle qualificazioni. Il match con il laziale è una miscela di sentimenti contrastanti, da una parte c’è la consapevolezza di aver mostrato personalità e mezzi tecnici sempre più solidi per giocarsela alla pari con tutti i migliori, dall’altra rimane il rammarico per un traguardo solo accarezzato, ma non lontano dalle potenzialità del trentino, esplorate positivamente in questo torneo. Ferrarolli subisce per quasi un set e mezzo l’iniziativa del suo avversario, ma quando questi solleva per un attimo il piede dall’acceleratore, avanti 6-1 2-0, il nostro è pronto a impossessarsi degli scambi, ad aggredire il campo, a prendersi con coraggio i punti che allungano il confronto al terzo set. L’esperienza e la convinzione fanno la differenza nel momento più caldo, sul 4-3 pari del parziale decisivo, quando Ferrarolli avverte il peso della pressione, mentre Catini trova le soluzioni giuste per scappare via e strappare la qualificazione alle semifinali, dove lo attende il ventenne romano Roberto Miceli. I risultati - Singolare maschile - Quarti: Ingarao b. Caparco 6-0 6-0; Catini b. Ferrarolli 6-1 3-6 6-3; Miceli b. Cadenasso 1-6 6-2 6-4; Dessì b. Tavilla 6-2 6-0.

Quarti di finale donne - E’ tempo di quarti anche alla Baldresca di Rovereto, dove sono in corso i Campionati italiana di seconda femminili. Oggi toccherà alle nostre, Elisa Visentin e Caterina Odorizzi che andranno a caccia di un posto tra le migliori quattro. La 23enne del Ct Rovereto sfiderà la numero uno del seeding, la 32enne italo-ucraina Anastasia Grymalska, ex numero 213 nel mondo, che un anno fa battè la trentina nella finale scudetto di Bari; Caterina se la vedrà con Enola Chiesa, 21enne tennista di Valenza, piccolo comune alle porte di Alessandria, giocatrice che ha appena toccato il suo best ranking mondiale al numero 1024.Il via a partire dalle ore 10.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.