tennis.sportrentino.it
SporTrentino.it
News

I ragazzi di Ata e Calisio protagonisti nel Bruno Scoz

Oltre ottanta ragazzini hanno animato sui campi di Martignano una bella edizione del torneo "Memorial Bruno Scoz", tradizionale vetrina giovanile di inizio estate, organizzata con la solita cura ed efficienza dal Circolo Tennis Calisio, torneo che tagliava quest’anno il traguardo numero trentacinque. Proprio il Calisio nelle prove maschili e l’Ata in quelle femminili hanno fatto la parte del leone in quanto a titoli, ben tre a testa su quattro. Hanno preso una strada diversa solo la prova riservata agli under 12 e quella under 16 femminile. La prima ha messo in evidenza le promettenti qualità di Federico Deflorian, 4.4 del Ct Predazzo, abile a sfruttare il varco apertosi nella parte alta del tabellone per il ritiro del 3.4 di Sassuolo Matteo Grotti e poi caparbio e determinato nel risalire il punteggio in finale con il 3.5 dell’Ata Gianluca Battisti, e a non mollare di un centimetro nel terzo e decisivo set, nonostante il ritorno deciso del suo avversario. L’under 16 ha premiato la favorita, Giorgia Cattani del Centro val di Non, che ha impugnato con sicurezza la finale con Sofia Perri dell’Argentario.
Padroni di casa dominanti tra i maschi si diceva, l’under 16 ha registrato il previsto monologo di Andrea Boscheri, bravo in ogni caso l’altoatesino Leo Tschager, 4.1 Tc Caldaro classe 2010, a spingersi sino in finale, la seconda dopo quella centrata nell’under 14 e persa con un altro prospetto davvero interessante del circolo di Martignano: Ethan Bassetti Tait, 3.4 classe 2011. Quest'ultimo protagonista di una bella rimonta in semifinale con il sorprendente 4.3 del Ct Rovereto Davide Bordiga, altro nome da cerchiare. Tra i piccoli l’ha spuntata come previsto Riccardo Pedrotti, ma ha dovuto mantenere alta l’attenzione nella sfida decisiva con il compagno di circolo Rafael Menghini.
Ata regina nel femminile: le sorelle Alessia e Greta Widmann sono state le protagoniste delle gare under 10 e under 14, Alessia ha messo in evidenza tutto il suo temperamento nella finale con la roveretana Matilde Ziglio; Greta ha interpretato con grande intensità e precisione il match con la compagna di squadra Greta Sinisgalli. Sveva Santin, classe 2013, ha fatto sua la prova under 12 imponendo il suo ritmo e la sua maggiore continuità alla roveretana Elisa Lambiase, che ha tenuto botta in una finale piacevole e ben giocata da tutte e due le ragazzine.

Tutti i risultati

Under 10 femminile - Semifinali: Ziglio b. Zuani 6-0 6-0; Widmann b. Bona 6-0 6-1 - Finale: Widmann b. Ziglio 6-0 7-5
Under 10 maschile - Semifinali: Pedrotti b. Ramonda 6-0 6-0; Menghini b. Stoppini 7-6 7-6 - Finale: Pedrotti b. Menghini 6-1 6-3

Under 12 femminile - Semifinali: Santin b. Menegot 6-4 6-3; Lambiase b. Pitone 6-0 3-0 rit - Finale: Santin b. Lambiase 7-6 6-3

Under 12 maschile - Semifinali: Deflorian b. Grotti pr; Battisti b. Toss 6-1 6-2 - Finale: Deflorian b. Battisti 6-7 6-0 6-4

Under 14 femminile - Semifinali: Sinisgalli b. Andreolli pr; Widmann b. Brinzan 6-3 6-0 - Finale: Widmann b. Sinisgalli 6-0 6-1
Under 14 maschile - Semifinali: Bassetti b. Bordiga 1-6 6-3 7-1; Tschager b. Bonetti 7-5 6-4 - Finale: Bassetti b. Tschager 6-3 6-2
Under 16 femminile - Semifinali: Perri b. Belloni 6-4 7-5 - Finale: Cattani b. Perri 6-1 6-0
Under 16 maschile - Semifinali: Tschager b. Stenghele 7-5 1-0 rit - Finale: A. Boscheri b. Tschager 6-1 6-1

Autore
Luca Avancini

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.