tennis.sportrentino.it
SporTrentino.it
News

Serie C femminile: titolo e pass regionale per il Ct Trento

Titolo provinciale e finale regionale, porta d’ingresso per il tabellone nazionale. Il Ct Trento si assicura i primi due obiettivi stagionali e si prepara a puntare sul bersaglio grosso: il ritorno in serie B. Vittoria ampiamente annunciata perché la superiorità delle tenniste di piazza Venezia non è mai stata in discussione, certificata dalle prestazioni autorevoli di Monica Cappelletti e Carolina Cestarollo (appena nove games in due lasciati per strada), che si sono dimostrate ingiocabili a queste latitudini per le malcapitate avversarie, buon ultime le roveretane Irene Osti e Federica Civettini. Senza dimenticare poi l’apporto più che costruttivo di una certa Lucrezia Maffei, cresciuta per rendimento e solidità nel corso del torneo. Il confronto della Baldresca, con la seconda della classe, il Ct Rovereto, è scappato via a senso unico, governato con impressionante sicurezza dalle ragazze del Ct Trento. Attese domenica 2 giugno dalla finale regionale, probabilmente con una tra Comune Bolzano e Bressanone, finale che promuoverà la vincente allo spareggio nazionale che vale la promozione in serie B2.
Battendo il Darzo in casa, l’Ata ha soffiato al Rovereto il secondo posto, in virtù della migliore differenza incontri. Decisive, e non è la prima volta, le ragazzine: Bianca Gecele e Ludovica Modena. Vittoria preziosa anche per l’Arco che ha fatto suo lo spareggio salvezza con l’Argentario, giocato sul veloce di Cognola. E’ stata Alessandra Versini a fare la voce grossa in singolo e in doppio, ben sostenuta dalla Miaroma e della Corso; l’Argentario, orfano della Serio, è rimasto in piedi sino all’ultimo grazie alla convincente prova di Veronica Fauri, ma il doppio arcense ha spazzato via le velleità delle padrone di casa, costrette ora alla coda dei play-out (con la seconda della D1) per garantirsi la permanenza in categoria la prossima stagione.

Serie C femminile - Risultati della sesta giornata

Argentario - Ct Arco 1-3: Versini (Arc) b. Widmann 6-2 6-2; Miaroma (Arc) b. Kerschbaumer 7-5 6-0; Fauri (Arg) b. Cossu 6-0 6-3; Corso-Versini (Arc) b. Fauri-Widmann 6-1 6-1

Ata Battisti - At Darzo 3-1: Greco (D) b. Schmid 3-6 6-2 6-0; Gecele (A) b. Fusi 6-2 6-3; Modena (A) b. Cimarolli 6-1 6-1; Modena-Schmid (A) b. Cimarolli-Greco 6-2 6-1

Ct Rovereto - Ct Trento 0-4: Cappelletti (T) b. Osti 6-1 6-0; Maffei (T) b. Tamindzic 6-0 6-0; Cestarollo (T) b. Civettini 6-1 6-0; Cappelletti-Cestarollo (T) b. Osti-Tamindzic 6-1 6-1

Classifica finale: Ct Trento punti 15, Ata Battisti, Ct Rovereto punti 10; At Darzo punti 6; Ct Arco punti 3; Argentario punti 0. Ct Trento promosso alla finale regionale. Argentario ai play-out.

Autore
Luca Avancini

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,48 sec.