tennis.sportrentino.it
SporTrentino.it
News

Nazionali over 40: il Trento Padel sconfitto da Materazzi e c

Fuori a testa alta. Si chiude sui campi del Padel Arena di Perugia l’avventura nazionale della formazione over 40 del Trento Padel, sconfitta per 2-1 dalla compagine umbra nel primo turno della fase finale ad eliminazione diretta, che assegnerà lo scudetto veterani 2023. Di fronte a una delle favorite nella corsa al titolo, i trentini non hanno affatto sfigurato, riuscendo a tenere vivo il confronto sino alla fine. In campo tra le file perugine anche l’ex difensore dell’Inter e della nazionale Marco Materazzi, titolare insieme all’ex juventino Andrea Barzagli, di quello che si avvia a diventare un centro di riferimento per il padel giovanile in Italia, forte delle sue dimensioni e delle sue strutture che comprendono ben 16 campi, di cui 7 al coperto. Materazzi ha giocato al fianco di Lorenzo Tarpani, altro ex calciatore, attaccante da oltre 400 reti messe a segno nei campionati di C e dilettanti con Rondinella, Montevarchi, Sansovino e Todi. I due padroni di casa hanno dovuto arrendersi alla vena brillante di Samuele Carraro e Giuseppe Ghezzer, evidentemente caricati a dovere dalla presenza al di là della rete di un campione che ha scritto pagine di storia sia con la maglia nerazzurra che con quella azzurra. Perugia ha provveduto a rimettere le cose a posto nelle altre due sfide trascinata proprio da Tarpani e da Federico Pignatelli, quest’ultimi protagonisti del punto decisivo contro il duo trentino formato da Ghezzer e Michele Armani.

I risultati

Primo turno tabellone nazionale

Padel Arena Perugia - Trento Padel 2-1
Carraro-Ghezzer (T) b. Materazzi-Tarpani 6-4 6-2; Magnini-Pignatelli (P) b. Armani-Chiesa 6-0 6-0; Pignatelli-Tarpani (P) b. Armani-Ghezzer 6-0 6-3

Autore
Luca Avancini

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,062 sec.