tennis.sportrentino.it
SporTrentino.it
News

Inaugurato il nuovo campo di Padel a Darzo: le immagini

Si arricchisce l'offerta dell'Associazione Tennis Darzo. Gli appassionati avranno adesso anche la possibilità di dedicarsi al gioco del momento, il padel. Il nuovo campo è stato ufficialmente inaugurato lo scorso fine settimana alla presenza di autorità, sportivi e dirigenti della valle del Chiese.
"Sono qui a inaugurare il campo da padel più bello che abbia mai visto", queste le parole di Roberto Failoni, assessore all'artigianato, commercio, promozione, sport e turismo della Provincia Autonoma di Trento, intervenuto alla cerimonia. Failoni ha ricordato come questa festa "Celebri due valori fondamentali per il nostro territorio: lo sport e il volontariato". Soddisfazione più che legittima anche da parte di Salvatore Moneghini, presidente del vivacissimo del sodalizio e del comitato lavori del Centro, che ha posto a sua volta l'accento sulla forza del volontariato. "Quello che vediamo ora - ha sottolineato - non sarebbe stato possibile senza tutte le persone che mettono il loro tempo a servizio di questa struttura e della comunità."

Nato nel 1968, il Centro Polivalente è sempre stato molto caro alla popolazione di Darzo e alle sue associazioni, Asuc, Tennis Darzo, Eridio Bocce, gruppo Alpini, Miniere Darzo e Proloco, che hanno tutte contribuito nel tempo alla sua crescita e al suo sviluppo. Da un singolo campo da calcio in ghiaia si è arrivati agli attuali tre campi da tennis, una parete di arrampicata, due campi da bocce e un campo di beach volley. Disponibilità che ora si amplia con l'arrivo del padel.

Tanti applausi e una bella targa celebrativa sono stati riservati a uno dei protagonisti della scena sportiva darzese, Giovanni Rinaldi, coordinatore del comitato lavori del Centro, "il trascinatore di tutte queste iniziative", come ha evidenziato Renato Beltrami. "Le strutture diventano importanti se qualcuno le fa vivere. Se passate di qui a ogni ora del giorno, specialmente la mattina, troverete sempre Giovanni all'opera", ha poi aggiunto sorridendo Davide Donati, presidente dell'Asuc di Darzo.

La targa è stata affissa all'esterno della nuova struttura, e riporta la seguente massima: «Pala Gio, al merito di Giovanni Rinaldi, anima del Polivalente di Darzo, che ha saputo coordinare per decenni il volontariato locale». Rinaldi ha ringraziato commosso, e non poteva essere diversamente. "Il primo pensiero va a mia moglie Lucia - ha scherzato il diretto interessato - mi ha sopportato durante questi lunghi lavori,e ogni tanto mi ha anche chiesto scherzosamente se non fosse più pratico dormire direttamente qui su una brandina. Dal momento che passo più tempo al Polivalente che a casa nostra".

Autore
Luca Avancini

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,062 sec.