tennis.sportrentino.it
SporTrentino.it
News

Elisa Visentin: terzo titolo Open a Portogruaro

Non poteva scegliere modo migliore Elisa Visentin per avvicinarsi al debutto in serie A1. Debutto che la 24enne di Mezzolombardo farà il prossimo ottobre con la maglia del Tc Rungg e con un altro titolo Open in tasca, il terzo del 2023, dopo quelli ottenuti sui campi di Gardone Val Trompia e Bardolino, conquistato stavolta lontano dalle amate sponde del lago di Garda, sui campi in terra rossa del Tc Portogruaro, teatro della nona edizione dell’Open Banca Prealpi. Titolo ancora più bello perché arrivato contro pronostico, con una prestazione complessiva di grande maturità tennistica, che le ha permesso di avere ragione di avversarie di notevole esperienza, come la 2.3 bolognese Valeria Muratori, classe 1986, recente finalista al Città di Trento, dominata con un doppio 6-1 in poco più di un’ora di gioco, e la 30enne 2.1 patavina Federica Arcidiacono, tennista abituata a frequentare il circuito Itf, piegata in semifinale. Elisa ha impressionato per lucidità, fisica e mentale, oltre che per la qualità e la varietà del suo tennis, dopo aver imbrigliato la Arcidiacono, principale favorita del tabellone, è stata pressoché perfetta nella gestione del match finale con la 25enne 2.1 toscana Gloria Ceschi, che ha provato a mettere sul piatto della partita la maggiore potenza dei suoi colpi a rimbalzo, senza riuscire però a sfondare le solide difese della trentina. Brava ad alzare sempre il livello nei momenti più importanti. Un’altra piccola perla per la Visentin che quest’anno si era già cucita addosso lo scudetto di seconda di doppio, insieme alla meranese Marion Viertler. Epilogo a sorpresa anche nel maschile, tutti aspettavano il successo numero 112 del 2.1 trevigiano Marco Speronello, e invece a imporsi con pieno merito è stato il 26enne 2.2 veneto Alessandro Ragazzi, tesserato quest’anno per l’At Levico. Match durato solo un set e mezzo, giocato però ad altissimo voltaggio, tanto da costringere Speronello a gettare la spugna, in difficoltà probabilmente per il gran dispendio di energie occorso al 32enne giocatore del Tennis Bassano per avere ragione solo venti ore prima del coriaceo argentino Alejo Vilaro.

I risultati

Singolare femminile Open - Semifinali: Visentin b. Arcidiacono 6-1 7-6(6); Ceschi b. Burato 7-5 4-6 7-5 - Finale: Visentin b. Ceschi 7-6(4) 6-3
Singolare maschile Open - Semifinali: Speronello b. Vilaro 6-3 7-5; Ragazzi b. Gabrieli 6-1 0-6 6-1— Finale: Ragazzi b. Speronello 7-6(4) 2-1 rit

Autore
Luca Avancini

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,969 sec.