SporTrentino.it
News

Andrea Galler ed Elena Santini nel Terme di Pejo 2020

Andrea Galler ed Elena Santini, l’esperienza al potere nel Torneo nazionale “Terme di Pejo 2020”, organizzato dal locale Circolo Tennis. L’aria della val di Sole si conferma fonte di ispirazione per il tennista di Mezzolombardo che quest’anno aveva già vinto il titolo di terza nel torneo di Malè, non lontano da qui. Esperienza certo, ma anche tanta sostanza, Galler non si è limitato a imporre le sue doti di eccellente incontrista, ma ha aggiunto sempre qualità e precisione alle giocate. Ha dovuto superare un solo reale momento di difficoltà, nella semifinale con il compagno di circolo al Tc Torbole Leonardo Lattisi, quest’ultimo risalito da 2-5 a 6-5 nel secondo set, complice un passaggio a vuoto del rotaliano, ritrovatosi poi giusto in tempo per acciuffare il tie-break chiuso sette punti a quattro, dopo aver mancato tre match point consecutivi, avanti 6-1. In finale Galler non si è concesso distrazioni, è rimasto sempre attento e presente, frustrando sul nascere le velleità del suo giovane rivale, il 3.3 solandro dell’Ata Leonardo Penasa, un tennis ancora leggerino, ma propositivo e coraggioso, che gli aveva consentito di rovesciare il pronostico con il 3.2 del Centro Val di Non Lorenzo Corradini, con il quale solo un mese prima, aveva raccolto appena un game a Malè. Sono piaciuti i progressi tecnici, adesso il ragazzino dovrà crescere anche in potenza e soprattutto pazienza, se vorrà giocarsela in futuro con un vecchio marpione come Galler.
Tutto facile per Elena Santini nel femminile: già finalista al Città di Trento, la 24enne del Centro Val di Non ha gestito con sicurezza la sfida finale con Giada Zeni, 3.4 Ct Rovereto classe 2005, che aveva rimontato e piegato alla distanza la grintosa 14enne dell’Ata Angelica Sinisgalli. Ata e Centro Val di Non hanno dominato la scena nelle gare giovanili, protagonisti oltre una trentina di tennisti. I piccoli atini hanno monopolizzato le prove under 10: Bianca Gecele ha superato la piccola Diana Tomoiaga, classe 2011, Federico Tamanini ha vinto un bel derby, deciso sul filo di lana, con il compagno di circolo Davide Bernardi, mentre Leo Penasa, da pronostico, ha fatto suoi senza esitazioni i titoli under 14 e 16. Sconfitto nella finale under 14, Damiano Santini, 3.5 classe 2008, si è rifatto nella sua categoria, l’under 12, lasciando poco spazio al 4.3 lecchese Riccardo Pozzi del Tc 88 Valmadrera. Nel segno del circolo di Tuenno anche l’under 14 femminile, conquistato da una tenace Vanessa Pinamonti, che dopo aver vinto una combattuta sfida in famiglia con la sorella Giulia, ha piegato la compagna di squadra Veronica Fauri. Alla 4.2 dell’Argentario Matilde Modena il titolo under 12, battuta proprio dalla Fauri nell’under 14, la ragazzina di Cognola si è presa la sua rivincita nella finale di categoria.

Singolare maschile Terza
Quarti
Galler b. Santini 6-0 6-0, Penasa b. Genetti 6-2 2-2 rit
Semifinali
Galler b. Lattisi 6-2 7-6, Penasa b. Corradini 6-4 6-3
Finale
Galler b. Penasa 6-2 6-2
Singolare femminile Terza
Quarti
Sinisgalli b. Panizza 6-4 6-2
Semifinale
Zeni b. Sinisgalli 3-6 6-4 6-0
Finale
Santini b. Zeni 6-0 6-1

Under 10 femminile
Finale: Gecele b. Tomoiaga 6-3 6-1

Under 10 maschile
Semifinali
Tamanini b. Bonetti 6-1 6-2, Bernardi b. Torresani 6-0 6-1
Finale
Tamanini b. Bernardi 3-6 6-3 10-8

Under 12 femminile
Finale
Modena b. Fauri 6-4 6-2
Under 12 maschile
Finale
Santini b. Pozzi 6-2 6-0
Under 14 femminile
Semifinali
V. Pinamonti b. G. Pinamonti 6-3 7-6, Fauri b. Modena 6-3 6-0
Finale
V. Pinamonti b. Fauri 6-7 6-2 6-1

Under 14 maschile
Semifinale
Santini b. Genetti 6-4 6-2
Finale
Penasa b. Santini 6-1 6-3
Under 16 maschile
Finale
Penasa b. Ples 6-1 6-0

Autore
Luca Avancini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.