SporTrentino.it
News

Fabio Fedrizzi e Giovanna D’Ambrosi nel torneo di Pinzolo

Fabio Fedrizzi e Giovanna D’Ambrosi, i protagonisti che non ti aspetti nella 42esima edizione del "Trofeo Cassa Rurale Adamello", torneo organizzato dal Tc Pinzolo e riservato ai giocatori e alle giocatrici di terza categoria. Giocatore capace di eleganti soluzioni di tocco, ma anche di tagliare il campo con brusche accelerazioni, cromosomi di un talento non sempre costante, Fedrizzi è uno abituato a lasciare spesso il segno da queste parti, ma c’è da credere che pochi avrebbero scommesso su di lui nella finale che lo opponeva al 3.2 lombardo Cristiano Sfondrini, uno che ha masticato tennis di un certo livello, ex B2 dal braccio sciolto, oggi nello staff tecnico dello Sporting Milano 3 in compagnia di gente come Stefano Pescosolido e Marco Crugnola. Per un set il match ha seguito l’andamento che ci si aspettava con il tennis completo e brillante del milanese a dettare gli scambi, il 3.3 del Tc Tione però non ha perso la concentrazione, né la fiducia accumulata con le vittorie in rimonta su Martino Casolla e soprattutto sul principale favorito del tabellone, il 3.1 arcense Cristian Cauzzi, piegato in semifinale. Così ha cominciato a disegnare traiettorie più lente e più alte per spezzare il ritmo al rivale, tattica che ha dato i suoi frutti quando, a due passi dal traguardo, avanti 4-3 anche nel secondo parziale, il milanese ha improvvisamente perso la misura dei colpi, in particolare del diritto. E una volta infilato il tie-break e il super tie-break il tionese ha messo sul piatto le sue maggiori risorse atletiche, che gli hanno consentito di restare lucido nelle scelte nei momenti topici. Sorpreso nei quarti dal giovanissimo 3.3 ledrense Daniele Faustini, poi imbrigliato da Sfondrini, Max Riccardi si è rifatto in doppio al fianco del compagno di squadra Leo Lattisi, i due tennisti del Tc Torbole hanno bissato il successo di un anno fa proprio a spese di Sfondrini e del 3.3 umbro Giovanni Pieri, che poco hanno potuto nella sfida decisiva. Veneziana, classificata 4.3 e tesserata per il circolo di Pinzolo, Giovanna D’Ambrosi ha fatto valere tutta la sua esperienza e abilità nella bella e intensa finale femminile con la darzese Antonella Ferremi, che al terzo tentativo di fila non è ancora riuscita a sfatare il tabù Pinzolo. Stavolta ci è andata molto vicina, perché dopo una semifinale con il brivido contro Angelica Sinisgalli, ragazzina tionese classe 2006, la Ferremi si era presa un set di vantaggio con la D’Ambrosi, e pareva aver indirizzato il match dalla sua parte. La Lady di casa però non si è scomposta, ha ricucito con pazienza i fili del gioco sottraendo l’iniziativa alla rivale, e nel super tie-break si è dimostrata più precisa e calcolatrice. Super tie-break fatale in semifinale anche l’altra tennista dell’At Darzo, la 3.5 Veronica Fusi, caduta proprio per mano veneziana.
Impeccabile come sempre l’organizzazione del torneo ben diretto del giudice arbitro Francesco Scalfi, edizione impreziosita dalle apprezzatissime dirette Facebook.

I risultati
Singolare maschile terza
Quarti
Cauzzi b. Romani 6-0 6-0, Fedrizzi b. Casolla 3-6 6-3 10-5, Sfondrini b. Ballardini 6-1 6-0, Faustini b. Riccardi 6-1 2-6 10-8
Semifinali
Fedrizzi b. Cauzzi 7-6 6-1, Sfondrini b. Faustini 6-2 6-4
Finale
Fedrizzi b. Sfondrini 3-6 7-6 10-8

Singolare femminile terza
Quarti
D’Ambrosi b. Di Pietro 6-2 6-1, Sinisgalli b. Sala 0-6 7-5 10-5
Semifinali
D’Ambrosi b. Fusi 4-6 6-4 10-5, Ferremi b. Sinisgalli 6-2 3-6 11-9
Finale
D’Ambrosi b. Ferremi 4-6 6-3 10-8
Doppio maschile
Semifinali
Lattisi-Riccardi b. Faustini-Faustini 7-6 6-2, Pieri-Sfondrini b. Ballardini-Fedrizzi 6-1 6-2
Finale
Lattisi-Riccardi b. Pieri-Sfondrini 6-4 6-1
Singolare maschile quarta
Finale
Bonapace b. Rossaro 6-4 6-3

Autore
Luca Avancini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,031 sec.