SporTrentino.it
News

Giò Oradini stop nei quarti ai campionati nazionali di seconda

Vicino, molto vicino all’impresa, ma non abbastanza. Giovanni Oradini si ferma alle soglie delle semifinali ai campionati nazionali di seconda categoria, in corso di svolgimento sui campi in terra rossa del Tennis Club Cagliari. Deve arrendersi dopo un set e mezzo di battaglia durissima, intensa, persino feroce, con con il principale favorito del tabellone, il 27enne 2.1 friulano Riccardo Bonadio, numero 409 delle classifiche mondiali. Peccato, perché in avvio il 22enne 2.2 roveretano, tesserato quest'anno per il romano Tennis Ferrarelle, era stato contundente e corrosivo da fondo, aveva spinto con molta aggressività armando il suo diritto mancino angolazioni difficili da leggere e prevedere. Oradini era salito d’impeto sul 5-2, si era procurato anche due opportunità per chiudere il set, senza trovare però la forza di piegare le difese del tennista di San Vito al Tagliamento, tempra forte e gran rovescio a una mano. Bonadio si è aggrappato al servizio per risalire la corrente, ha guadagnato un po’ di campo e trascinato il rivale al tie-break, dove è rimasto più lucido e preciso. Il trentino ha pagato lo sforzo, si è fatto risucchiare dalla fatica mentre il sole rovente di mezzogiorno ha cominciato a impastarsi con la terra arsa del campo. Il gran caldo ha contribuito a stroncare le speranze del nostro, costretto, sul 3-0 nel secondo set a favore del giocatore friulano, ad alzare definitivamente bandiera bianca. Ha pesato nelle gambe e nella testa anche il doppio turno di mercoledì, una giornata da gladiatori, che il roveretano, accreditato dell’ottava testa di serie, aveva interpretato al meglio, regolando in mattinata il 2.4 campano Giovanni Cozzolino, quindi superando nel pomeriggio con una prova di grande concretezza e sostanza il 19enne 2.4 siciliano Pietro Marino, quest'ultimo protagonista in precedenza dell'eliminazione del 2.2 cremonese Lorenzo Bocchi.
Risultati - Primo turno: Oradini b. Pozzi 6-0 6-0. Secondo turno: Oradini b. Cozzolino 6-1 6-2. Ottavi: Oradini b. Marino 6-4 7-5. Quarti: Bonadio b. Oradini 7-6 3-0 rit.

Autore
Luca Avancini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,031 sec.