SporTrentino.it
News

Torneo di Malè: successo di Andrea Galler

E’ Andrea Galler il padrone della terra rossa di Malè. Il tennista del Tc Torbole si è aggiudicato il Torneo nazionale "Cassa Rurale Val di Sole", uno degli appuntamenti più ricchi di tradizione tra quelli che si giocano in Trentino, giunto quest'anno alla 50esima edizione e organizzato dal Circolo Tennis Centro Val di Sole. Il più accreditato in termini di classifica era il 3.1 roveretano Pietro Tranquillini, ma l’ingresso nel torneo dalle semifinali non ha sicuramente giovato al tennista lagarino piuttosto discontinuo e incostante per riuscire a sfondare le solide difese di un giocatore sempre abile ed esperto a non concedere mai troppo campo qual è Galler. Il rotaliano ha provveduto a variare spesso lunghezza e angoli, soprattutto con il back a una mano, ha riassorbito la partenza lanciata del rivale, subito in testa 3-1, ha ricucito lo strappo ed è riuscito a infilarsi nel tie break, dopo aver salvato pure con un pizzico di fortuna tre set point, uno sul 4-5 e altri due sul 5-6. Il roveretano si è disunito, è andato sotto 0-5 e ha ceduto 2-7 il game e il primo set, ha reagito rabbiosamente nel secondo, ma si è lasciato prendere dalla foga e dalla fretta nel terzo, gestito invece con più lucidità dal 3.3 del Tc Torbole. In finale Galler ha trovato come previsto il 18enne 3.2 del Centro Val di Non Lorenzo Corradini, emerso con sicurezza dalla semifinale che lo opponeva al giovanissimo Leonardo Penasa, un ragazzino solandro cresciuto su questi campi e in forza all’Ata, che ha esibito personalità e una bella attitudine ad imporre il gioco da dentro il campo anziché aspettare che gli scorra addosso. Attitudine che non fa difetto nemmeno a Corradini, che ha provato con coraggio a forzare gli scambi per sottrarsi alla ragnatela di palleggi del suo avversario, ma l’andamento del primo set, risolto al tie-break, ha tolto convinzione al tennista di Cles e segnato di fatto il match. Galler è salito poi di intensità nel secondo parziale, soprattutto grazie al servizio che ha provveduto a scavare il solco decisivo. In cartellone c’era anche la 22esima edizione del Torneo Nazionale Giovanile, dominato dai ragazzi del Centro Val di Non: in evidenza in particolare la piccola Diana Tomoiaga, Leonardo Penasa e Giulia Pinamonti, vittoriosa nell’under 14 al termine di una bella sfida in famiglia con la sorella Vanessa.

Singolare maschile terza
Quarti
Galler b. Angeli 6-1 6-4, Penasa b. Dalbosco 6-0 7-6
Semifinali
Galler b. P. Tranquillini 7-6 1-6 6-1, Corradini b. Penasa 6-0 6-1
Finale
Galler b. Corradini 7-6 6-3
Under 10 femminile
Finale
Tomoiaga b. Casagrande 6-1 6-1
Under 14 femminile
Semifinali
V. Pinamonti b. Corradini 7-5 6-0, G. Pinamonti b. Fauri 6-1 6-2
Finale
G. Pinamonti b. V. Pinamonti 6-4 7-5
Under 14 maschile
Semifinali
Penasa b. Costiug 6-1 6-2, Santini b. Angusti 6-1 1-6 10-3
Finale
Penasa b. Santini 6-3 6-1

Autore
Luca Avancini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.