SporTrentino.it
News

Il Tennis Club C10 festeggia 35 anni d'attività

Sabato scorso è andata in scena presso l’auditorium del Brione a Rovereto la festa per i 35 anni di attività del Tennis Club C10. Un percorso sportivo iniziato nel 1986 quando un gruppo di amici, appassionati di questo sport, diedero vita alla società. Nel suo intervento il presidente Mauro Galvagni, al timone della società dalla sua fondazione, ha ricordato i brillanti risultati che il sodalizio ha conseguito negli anni, traguardi che hanno permesso al club di distinguersi in ambito locale e nazionale, riconosciuti nel 2019 dal Coni con l'assegnazione della Stella di Bronzo al Merito Sportivo. La serie C vinta nel 2003, la Winter Tennis Cup conquistata nel 2000 e la partecipazione alla fase nazionale in vari campionati sono tra i risultati di maggior prestigio, accanto alle vittorie degli atleti che si sono messi in bella evidenza nei tornei a cui hanno preso parte. Lo scorso anno è stata organizzata la mostra per ricordare i 100 anni della nascita di Mario Comperini, campione roveretano di tennis, primo maestro della città nel 1939 e primo direttore sportivo del Tennis Club C10, a cui il Comune di Rovereto intitolerà il nuovo centro tennis di via Lungo Leno.

Alla presenza della presidente del Coni di Trento Paola Mora che, complimentandosi con il club per il traguardo di attività raggiunto, ha ricordato come il tennis e le atlete che lo hanno praticato abbiano grandemente contribuito negli anni ad ottenere la parità di genere delle donne nello sport, sono stati premiati gli atleti per vantano la maggior militanza nel club. Con 10 anni di attività sono stati premiati Alberto Gazzini, Adriano Trentini; con 15 anni di attività Andrea Bedeschi,Gianluca Caputo, Pierpaolo Omodeo, Marco Sossass; con 20 anni di attività Andrea Colorio, Alessandro Maronato; con 25 anni di attività Franco Rizzi; con 30 anni di attività Andrea Gazzini, Marco Manica, Roberto Setti, Piero Slomp; con 35 anni di attività Mauro Galvagni, Giancarlo Ravagni. Marco Manica inoltre è stato premiato per essere l'atleta che vanta il maggior numero di presenze in incontri ufficiali, 347, giocati con il Tennis Club C10. Uno speciale riconoscimento alla carriera sportiva è stato attribuito a Marco Sossass, più volte campione italiano ed europeo.

Poi è stata la volta della premiazione dei vincitori dei campionati sociali del 2020 e 2021, e dei protagonisti del Grand Prix Trentino, organizzato dal Comitato trentino FIT, che vede da anni gli atleti del club piazzarsi nelle posizioni di vertice. Per l'ultima edizione della manifestazione sono stati premiati Stefano Gretter, Lorenzo Loro e Alessandro Maronato. A Maronato, capitano e giocatore della squadra di serie D1, è stato attribuito anche l'ambito riconoscimento di atleta dell'anno 2021.

Autore
Aliosha Bona

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,406 sec.