SporTrentino.it
News

Alessandro Fronza, che impresa allo Junior Next Gen di Forlì

Un solo alloro, ma risplende di una luce intensa e promettente. Alessandro Fronza suona la settima e fa centro anche nella tappa della Macro area Nord-Est, che ha aperto sui campi del Tennis Villa Carpena di Forlì l’undicesima edizione dello Junior Next Gen Italia, circuito riservato agli under 10, 12 e 14. Per il ragazzino di Caldonazzo che si allena a Levico, classe 2011, è il settimo successo a livello under 10, il secondo del 2021 dopo quello ottenuto sui campi del Tc Bressanone lo scorso febbraio nel torneo giovanile di Carnevale. Fronza ha impressionato per la naturalezza dei colpi e per la varietà di soluzioni, qualità di gioco, ma anche tempra e carattere. Non è mai arretrato, né ha mai rinunciato a essere propositivo, nemmeno quando ha dovuto recuperare un set di ritardo in semifinale al grintoso bolognese della Meridiana Axel Cremonini, ragazzino tosto già sfidato e battuto due anni in Coppa Province, al termine di una battaglia dai toni altrettanto vivaci (risolta da tre tie-break!). Anche qui il match si è deciso sul filo di lana, al super tie-break, interpretato con coraggio dal valsuganotto, che sullo slancio ha travolto in finale le difese del carrarese Mattia Viaggi, che pure aveva sin lì esibito grande sicurezza di palleggio. La partita non ha avuto storia, il piccolo Fronza l’ha tenuta saldamente in mano sin dall’inizio e e non ha mai mollato la presa.

Under 10 maschile - quarti: Fronza b. Tombari 6-3, 6-2, Cremonini b. Cardinaletti 6-1, 6-0, Menichetti b. Guerrini 6-0, 6-0, Viaggi b. Cenci 6-4, 6-2 - Semifinali: Fronza b. Cremonini 5-7 6-2 13-11, Viaggi b. Menichetti 6-2 6-1 - Finale: Fronza b. Viaggi 6-1 6-0

Autore
Luca Avancini

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,406 sec.