SporTrentino.it
News

Melania Delai che esordio nel torneo Itf di Tarvisio

Bel colpo di Melania Delai che ha raggiunto il secondo turno nel “Città di Tarvisio”, prova Itf da 25mila dollari di montepremi in programma sui campi in terra rossa del circolo friulano. In tabellone grazie ad una wild card, la 17enne trentina, numero 838 delle classifiche mondiali, ha sconfitto in rimonta 3-6 6-3 6-0 la 25enne piemontese di Saluzzo Camilla Rosatello, numero 445, con un best ranking al 225 raggiunto nel 2017, finalista lo scorso week end nell’Itf di Trieste. Prova di grande polpa quella della Delai, che è partita bene, subito avanti 3-1, ha incassato la reazione della sua avversaria, più incisiva con il diritto, ma è tornata ad attaccare con maggiore convinzione in avvio di secondo set quando ha allungato nuovamente sul 3-1 senza farsi più riprendere. All’inizio del terzo Melania ha salvato due delicate palle break nel primo game da 15-40, e ha sfruttato il passaggio a vuoto della piemontese per toglierle a zero la battuta. La Rosatello si è sfilacciata perdendo la pazienza e la misura dei colpi, mentre la trentina non ha sbagliato più nulla da fondo. Ora si giocherà un posto nei quarti con la 24enne austriaca Julia Grabher, numero 226 delle graduatorie Wta e terza testa di serie del tabellone, vittoriosa per 6-4 6-4 sulla belga Lara Salden.

Melania è uscita di scena invece nel torneo di doppio, giocato insieme alla milanese Lisa Pigato, le due hanno superato all'esordio, 4-6 7-6(3) 10-6, la brasiliana Gabriela Ce e la svizzera Simona Waltert, quarte favorite del seeding, ma hanno ceduto 2-6 7-5 10-7 nel match dei quarti con la belga Marie Benoit e la rumena Alexandra Cadantu.

Non ce l’ha fatta invece Angelica Moratelli a raggiungere il main draw del Figueira Da Foz International Ladies Open 2020, torneo Itf da 25mila dollari, in corso sui campi in veloce di Figueira Da Foz, in Portogallo. La 26enne di Lavis, numero 488 Wta, ha avuto la meglio 6-1 4-6 11-9 con la britannica Olivia Nicholls, ma nel turno decisivo del tabellone di qualificazione ha dovuto incassare la rimonta della brasiliana Laura Pigossi, numero 413 e terza testa di serie, impostasi per 0-6 6-2 10-8.

Autore
Luca Avancini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.