SporTrentino.it
News

Itf di Heraklion: Monica Cappelletti sconfitta all'esordio

L’emergenza Coronavirus non ferma, almeno per ora, il circuito Itf. In Grecia era di scena per la seconda settimana di fila Monica Cappelletti, la 21enne dell’Argentario, numero 986 delle classifiche mondiali è riuscita a trovare posto sul tabellone principale, ma non a scavalcare il primo ostacolo del torneo da 15mila dollari di montepremi in programma sino al 15 marzo sui campi in terra all’aperto della Lyttos Beach Tennis Academy di Heraklion, sull’isola di Creta. Monica ha ceduto 6-2 6-4 in un’ora e quarantadue minutidi gioco con la 22enne Dalila Spiteri, siciliana di Licata numero 633 Itf e sesta favorita del seeding, vincitrice qui due settimane fa del suo secondo titolo Itf, in finale con un’altra azzurra, Martina Spigarelli. La Spiteri è stata più continua ed efficace con la prima di servizio e sulla risposta (40 a 20 la differenza di punti), ma la trentina ha sicuramente di che rammaricarsi per l’andamento di un secondo set, condotto a lungo in testa. Dopo aver ceduto il primo parziale, Monica ha reagito con decisione e preso l’iniziativa da fondo, è salita sul 3-0, mancando poi due opportunità per allungare sul 4-1, quindi ha subito il contro break della siciliana nell’ottavo gioco, lasciandosi sfuggire altre due palle del possibile 5-3. La Spiteri ha infilato sei punti consecutivi, ha cancellato alla nostra altre due occasioni, l'ennesime, per il 5-5 per poi chiudere di forza alla prima opportunità, aiutata ancora una volta da una risposta molto profonda. E’ finita al primo turno anche l’avventura in singolo della 17enne marchigiana Sofia Rocchetti, compagna di circolo della Cappelletti a Cognola. La tennista di Jesi era stata capace di superare le qualificazioni, battendo nel turno decisivo l’ucraina Mariia Bergen per 6-1 6-4, ma una volta raggiunto il main draw ha dovuto cedere il passo alla svedese Caijsa Wilda Hennemann, che si è imposta in rimonta dopo quasi tre ore di lotta per 2-6 6-4 7-6(5). Un area anche in questo caso con una punta di legittimo rammarico, perché la Rocchetti era riuscita a rientrare da 2-5 nel terzo e decisivo set. Le due azzurre restano in gara nel torneo di doppio, ripescate in tabellone hanno sconfitto all’esordio per 6-7(3) 6-4 10-5 Dalila Spiteri e la serba Tamara Curovic, seconde testa di serie della prova. Ora si giocheranno un posto nei quarti con l’argentina Augustina Chlpac e la cilena Ivania Martinich, vittoriose 6-3 6-3 con le elleniche Rafailia Nikoletta Fulop e Maria Kallistrou.

Autore
Luca Avancini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,031 sec.