SporTrentino.it
News

Serie A2: cade in casa l'Ata Trentino, play-off più lontani

L'Ata Trentino è partita con il piede sbagliato in questo mini-campionato di A2. Ieri la squadra romagnola del Viserba ha clamorosamente sbancato i campi in terra rossa di via Fersina con il severo punteggio di 5 a 1. I riminesi hanno presentato una formazione tutta composta da italiani, tenaci e guerrieri sulla superficie lenta e dove i recuperi sono facilitati nel palleggio. Gli incontri sono stati tutti tirati, tranne un doppio, e l'unico punto è venuto dal granitico 28enne lituano di Bergamo, Laurynas Grigelis, che da numero 1 ha faticato ma sconfitto l'avversario rispettando il pronostico, pur chiudendo il secondo set al tiebreak "normale". "Grigio", all'Ata dal 2012, aveva giocato nel torneo di Perugia battendo Balzerano, il reatino, e poi cedendo al trionfatore Sonego. Il baltico aveva un rotmo superiore e una capacotà di chiudere il punto meglio degli altri suoi compagni.
Il presidente Renzo Monegaglia credeva fortemente in una vittoria e minimo in unpareggio ma i rimagnoli si sono dimostrati avversari di notevole caratura sulla superficie dove solitamente i padroni di casa non si esprimono al meglio, tranne i due professionisti. Ma anche il classe ?77 patavino Stefano Galvani, preferito al mancino Marco Brugnerotto, è partito come un razzo ma poi si è fatto rimontare e nel terzo set - che il regolamento ha disposto per un tiebreak lungo fino al decimo punto - non è riuscito a resistere alle bordate del bravo Giorgetti.
I due prodotti del vivaio hanno combattuto fino al terzo set ma hanno dovuto alzare bandiera bianca. Mattia Bernardi era partito bene: il 17enne talento, diretto dal maestro Labrocca nelle vesti capitano, ha vinto ed illuso il primo set per 6-2, poi Bronzetti ha recuperato nel secondo set al nono gioco e nel tiebreak lungo non c'è mai stata speranza per Mattia che si è fermato al sesto punto. Più resistenza è stata fornita dall'altro prodotto del vivaio, l'altro 17enne Davide Ferrarolli, che ha pareggiato i conti con Canini nel secondo set poi ha ingaggiato un duello altalenante nel tiebreak tanto da avere la palla del 9 pari sulla racchetta. Ma il giovane di casa, che aveva faticato a raggiungere l'8 pari dopo essere stato sotto 4-8) si è precipitato con troppa veemenza nel chiudere il punto di diritto, che pareva facile, ed ha cacciato la palla in rete e fissato il punteggio dei singolari sull'1 a 3. Nel doppio sempre Ferrarolli ha supportato meglio Galvani con la coppia Mazza-Bronzetti che si imponeva al supertiebreak.
Grigelis e Bernardi finivano per trovare scarso accordo, pativano anche il caldo incombente per tutta la giornata e cedevano con un doppio 6-3 all'ottima coppia Giorgetti-Canini. Sconsolato e amaro il presidente Renzo Monegaglia: «I nostri avversari sono stati molto bravi e quindi tanto di cappello. Certo se avessimo potuto disputare la nostra unica partita in casa, su tre, sul veloce sotto il palazzetto magari avremmo avuto più opportunità.
Ci sono 12 finestre arieggiate ma la federazione nazionale mi ha vietato di poter usufruire dei campi al coperto anche per le disposizioni anti-Covid, pur se in Trentino una regolamentazione provinciale dava il via alle manifestazioni distanziate al coperto Speravo minimo in un pari invece i nostri rivali, due 2.3 e due 2.4, hanno dato fondo alle loro energie e hanno dimostrato una solidità superiore. Domenica prossima, di pomeriggio, dovremo cercare di fare punti a Treviglio, che ha perso ieri 5 a 1 a Napoli, al Vomero. Ieri al circolo è andato tutto bene, c'erano i giudici di sedia con la mascherina, una ventina di tifosi ospiti distanziati, sono state rispettate tutte le regole del protocollo sanitario. Da questo punto di vista l'organizzazione è stata impeccabile. Mi dispiace solo per il risultato, non credevo di dover subito essere in rincorsa».

Serie A2 maschile - I risultati della Prima giornata - Girone C
ATA TRENTINO - TENNIS VISERBA 1-5
Giorgetti (2.3, Viserba) batte Galvani (2.2, Ata Trentino) 1-6 6-4 10-4; Bronzetti (2.4, Viserba) b. Bernardi (2.4, Ata) 2-6 6-3 10-6; Grigelis (2.1, Lituania, Ata) b. Mazza (2.3, V) 6-4 7-6 (4); Canini (2.4, V) b. Ferrarolli (2.4, Ata) 6-3 1-6 10-8. Doppi: Giorgetti-Canini (V) b. Grigelis-Bernardi (Ata) 6-3 6-3; Mazza-Bronzetti (V) b. Galvani-Ferrarolli (Ata) 6-3 4-6 10-7.

TC TREVIGLIO - TC VOMERO 1-5
Di Nicola (V) b. Fiorentini 6-3 6-2, Caparco (V) b. Brizzi 6-2 3-6 10-6, Scotti (T) b. Cacace 3-6 6-3 10-6, Haase (V) b. Pontoglio 6-3 6-2, Calvano-Caparco (V) b. Beretta-Brizzi 6-3 2-6 10-7, Esposito-Haase (V) b. Pontoglio-Scotti 6-4 6-7(2) 10-5

La Classifica: Vomero e Viserba punti 3, Ata Trentino e Treviglio punti 0
Così il prossimo turno (domenica 12 luglio): Tennis Viserba - Tc Vomero; Tc Treviglio - Ata Trentino

Fonte L'Adige

Autore
Luca Avancini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,031 sec.