SporTrentino.it
News

Città di Riva: dopo la Visentin, titolo a Pozzani

Il Città di Riva è di Nicolò Pozzani. Più forte dei rinvii, dei temporali che hanno bersagliato in settimana le sponde del lago di Garda, costringendo gli organizzatori a posticipare a sabato la conclusione del torneo. Più forte di un Giacomo Fratton arrivato probabilmente un po’ scarico all’appuntamento finale, senza più quell’adrenalina addosso che gli aveva permesso di scalzare sette giorni prima due dei principali favoriti e presentarsi da pericoloso outsider alla sfida decisiva. Successo in ogni caso più che meritato per il 18enne 2.4 veronese dello Scaligero, che ha esibito qualità tecniche e temperamento, risorse che gli avevano permesso di venire a capo di un difficile match nei quarti con il levicense Tommaso Pederzolli, dopo una faticosa rimonta, quindi di far suo il braccio di ferro con il 2.4 Lorenzo Di Maro, classe 1992, vicentino di Sovizzo, al termine di una sfida rimasta in equilibrio sino all’inizio del terzo, quando Pozzani, che aveva evidentemente molte più energie da spendere, ha staccato gli ormeggi e preso il largo nel punteggio. La finale non ha avuto storia, il veronese ha preso subito il comando delle operazioni da fondo, costringendo sulla difensiva il 25enne tennista di Arco. Può sorridere comunque il buon Jack, il suo è stato sicuramente un torneo positivo, forse difetterà di potenza, ma con il suo senso dell’anticipo innato e le traiettorie velenose del diritto mancino, Fratton ha dimostrato che quando è in giornata può mettere in croce giocatori più attrezzati. E' successo con il principale favorito del torneo Edoardo Sardella, 23enne padovano di Cittadella, un punto Atp tra stagioni fa quando aveva raggiunto il numero 1793 della graduatoria mondiale, dopo una lunga e soddisfacente trafila nei tornei Itf Junior, imbrigliato bene nei quarti, e nella semifinale con Marco Di Maro vincitore qui nel 2013 sul fratello Lorenzo, domato con una prestazione di notevole sostanza.

Singolare maschile Open
Quarti
Fratton b. Sardella 6-4 7-5, M. Di Maro b. Vidal rit, Pozzani b. Pederzolli 1-6 7-6 6-2, L. Di Maro b. Lotti 4-6 7-5 6-2
Semifinali
Fratton b. M. Di Maro 6-1 7-5, Pozzani b. L. Di Maro 6-3 4-6 6-0
Finale
Pozzani b. Fratton 6-2 6-1

Singolare femminile Open
Quarti
Visentin b. Brunello 6-0 6-0, Maffei b. Modesti 5-5 rit, E. Covi b. Segattini 7-5 6-3, F. Covi b. Rocchetti pr
Semifinali
Visentin b. Maffei 6-3 6-0, E. Covi b. F. Covi 7-5 6-3
Finale
Visentin b. E. Covi 6-4 6-1

Autore
Luca Avancini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,031 sec.