SporTrentino.it
News

Assoluti di tennis a Todi: Melania Delai subito out

Non è stato l’esordio che si aspettava. Melania Delai ha salutato subito i Campionati Assoluti di tennis, tornati a dare spettacolo dopo 16 anni di assenza sui campi in terra rossa del Ct Todi 1971. Primo torneo con il pubblico, rigorosamente in mascherina, dopo il lungo lockdown per la 17enne trentina, numero 858 delle graduatorie Wta e in tabellone grazie ad una wild card, era soprattutto importante ritrovare le giuste sensazione, respirare nuovamente l’aria della partita, recuperare ritmo e confidenza. Ci è riuscita solo in parte, anche perché l’avversaria non le ha lasciato troppo spazio, la riminese Lucia Bronzetti, classe 1998, e numero 335 al mondo si è imposta per 6-4 6-2 in un’ora e trenta di gioco. E’ mancata un po’ di continuità e di intensità nel palleggio per contenere l’aggressività della romagnola, Melania è rimasta in partita nel primo set, poi però la Bronzetti ha preso decisamente il sopravvento da fondo. “Non è stato un bel match - ha commentato la trentina - la mia avversaria è stata decisamente più brava; io purtroppo non sono mai riuscita ad esprimere il mio miglior tennis. Sono contenta di essere tornata a competere, anche se non è stato facile rivivere in campo le emozioni della partita. Resto positiva e pronta a riprendere il lavoro per i prossimi impegni internazionali.”

Autore
Luca Avancini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,031 sec.